Archive for febbraio 2013

risi e bisi

risi e bisi

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
6 cucchiai di riso Vialone nano integrale (Az. Agricola Cerutti)
6 cucchiai di piselli secchi (pisello pepone proteico di Andreoli)
mezza cipolla bianca
1 mazzettino di prezzemolo
30 gr di burro
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
olio EVO
sale di Cervia
PREPARAZIONE:
-mettete in ammollo i piselli per 24 ore
-sbucciate la cipolla, tritatela e fatela soffriggere in una casseruola con abbondante olio EVO
-allungate con circa mezzo litro di acqua calda, salate a vostro piacimento, fate riprendere il bollore ed aggiungete i piselli scolati
-dopo 15 min circa aggiungete il riso che farete cuocere a fuoco basso per altri 30 min
-spegnete quindi il fuoco e mescolando aggiungete il burro, il parmigiano ed il prezzemolo tritato

Ora non resta che servire i risi&bisi in belle e capienti ciotole, per gustarli con del buon sangiovese… buon appettito!
Eleonora

Annunci

la zuppa di farro per le fredde serate d’inverno

GAS Vignola GAS vi cambia - zuppa farrosissima

gas vignola vegan ok

Ingredienti per 4 persone:
6 cucchiai di farro integrale decorticato di Franco Marchetti
5 cucchiai di fagioli secchi con l’occhio o borlotti de Il Biricoccolo

2 cucchiai di lenticchie dell’Az. Agr. di Valerio Abbiate

2 cucchiai di ceci dell’Az. Agr. di Valerio Abbiate

2 cucchiai di cicerchie di LiberaDalleMafie della Bottega Oltremare
2 patate medie dell’Az. Agr di Valerio Abbiate (CampiAperti)
400 gr di zucca dell’Az.Agr. La Sega di Michele Caravita (CampiAperti)
2 porri dell’Az.Agr. La Sega di Michele Caravita (CampiAperti)
6 foglie grandi di cavolo nero (o verza) dell’Az.Agr. La Sega di Michele Caravita (CampiAperti)
sale dolce di Cervia e olio EVO di Urupia q.b.

Preparazione:
1- mettere in ammollo il farro ed i legumi in differenti ciotole (per i tempi consulta la tabella qui sotto);
2- far soffriggere in abbondante olio EVO i porri tagliati a rondelle, se non avete i porri vanno benissimo anche le cipolle;
3- aggiungere le patate pelate e tagliate a dadini;
4- lasciare rosolare il tutto per 15 min circa;
5- allungare il soffritto con acqua calda (almeno 1 lt);
6- quando avrà ripreso il suo bollore, aggiungere i legumi e la zucca, privata di buccia e semi, tagliata a dadoni;
7- proseguire la cottura per altri 15 min;
8- a questo punto aggiungere il farro scolato e far cuocere per 20min;
9- pulire il cavolo nero privandolo della spessa costa (guarda il video!), tagliarlo a striscioline di 2 cm ed aggiungerlo alla zuppa;
10- trascorsi 10 min la nostra zuppa è pronta e solo ora potete salarla perché ricordatevi che il sale indurisce i legumi, specie i fagioli, e se aggiunto prima ne rallenta la cottura.

Potete aggiungere a fine cottura un po’ d’olio EVO e servirla con un paio di fette di pane di grani antichi abbrustolite; potete usare anche un tipo diverso di legume (ceci, piselli o cicerchie)… io uso una bella pignatta di terracotta che lascia i sapori morbidi, ma sono sicura che con qualunque pentola verrà buonissima; mi piace usare anche la parte verde (fin dove si può) del porro, è edibile anch’essa e molto saporita. A vostro piacimento durante la cottura potete aggiungere del pepe nero e/o del rosmarino tritato. Ricordate di non far cuocere troppo il cavolo… 8-10 min al massimo sennò perderebbe tutte le sue proprietà.

Adattissima nelle giornate nevosissime!
Gnam gman…
Eleonora Mar.

Tempi di ammollo legumi:

Legume Tempo di ammollo* Tempo di cottura** Note
Ceci 8 h 1 h
Cicerchia 6 h 1 h
Fagioli borlotti 6 h 1 h
Fagioli cannellini 6 h 1 h
Fagioli con l’occhio 10 h 1 h
Fave 12 h 1 h
Fave decorticate 5 h 1 h
Lenticchie 1 h 45min
Lenticchie decorticate Nessun ammollo 20-30min
Piselli 4 h 45min
piselli spezzati Nessun ammollo 40min
Soia gialla 24 2-3h Vanno messi in frigorifero durante l’ammollo per prevenire la loro fermentazione
Soia nera 24h 2-3h
Soia rossa (azuki) 12h 50min