I crauti (ricetta rapidissima)

GAS Vignola GAS vi cambia - crautigas vi cambia vegan ok

 

 

Ingredienti:

  • 1 cavolo cappuccio (potete usare anche la verza) Az. Agr. La Sega di Michele Caravita 
  • olio EVO di Urupia qb
  • aceto di mele qb
  • 1 cucchiaino di sale di Cervia
  • 2 foglie di alloro
  • bacche di ginepro
  • semi di cumino
  • semi di sesamo
  • semi di senape
  • un paio di foglie di alloro

Procedimento:

  • togliete le foglie più esterne e danneggiate del c. cappuccio
  • tagliatelo a metà ed eliminate il torsolo
  • ora su un tagliere tagliatelo a striscioline mooolto sottili (2mm)
  • fate insaporire un po’ di olio EVO in una padella con una ventina di bacche di ginepro e le due foglie di alloro
  • aggiungete le listarelle di cavolo, il sale e fate saltare per 5-6 min
  • è il momento ora di aggiungere poco aceto di mele, i semi di sesamo, i semi di senape e pochi semi di cumino
  • lasciate cuocere per altri 5-6 min e se necessario aggiustate di sale 

Ed ecco che i vostri crauti son pronti!   Gnam gnam

Beh, intendiamoci, chiamarli crauti è improprio perché la vera ricetta prevede una lavorazione lunga un mese; per chi avesse tempo e voglia ecco la ricetta originale di Carlo, produttore di CampiAperti (che chi di noi ha partecipato al PummarolaDay ha conosciuto perché eravamo a casa sua!), lui li fa abitualmente utilizzando una antica ricetta che trovate qui:  http://www.campiaperti.org/?p=3245

Eleonora Mar.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: